Archivio estrazioni del Lotto

Estrazioni del Lotto del 10 Gennaio 2017 – NrĀ° 4

Archivio storico delle estrazioni del Lotto dal 1939 ad oggi*:
Vai all’estrazione del:
Ruota 1º Estratto 2º Estratto 3º Estratto 4º Estratto 5º Estratto
Bari 71 9 26 12 75
Cagliari 66 42 52 34 36
Firenze 39 28 16 64 48
Genova 69 83 59 46 80
Milano 44 23 84 51 74
Napoli 51 81 5 16 79
Palermo 23 22 15 70 34
Roma 58 72 27 86 65
Torino 49 70 2 47 89
Venezia 37 6 29 3 82
Nazionale 48 6 49 36 20

(Estrazioni Lotto 4/17)

Analisi sui numeri estratti nella estrazione del 2017-01-10

Ruota di Bari:
  • AMBO a Divisore Comune: 71 – 26
  • AMBO In Decina 7 : 71-75
Ruota di Cagliari:
  • AMBO In Cadenza 2 : 42-52
  • AMBO In Decina 3 : 34-36
  • AMBO In Cadenza 6 : 66-36
Ruota di Firenze:
  • AMBO In Cadenza 8 : 28-48
Ruota di Genova:
  • AMBO In Decina 8 : 83-80
  • AMBO In Cadenza 9 : 69-59
Ruota di Milano:
  • TERNO In Cadenza 4 : 44-84-74
Ruota di Napoli:
  • AMBO In Cadenza 1 : 51-81
Ruota di Palermo:
  • AMBO Consecutivo: 23 – 22
  • AMBO In Decina 2 : 23-22
Ruota di Roma:
  • AMBO Vertibile: 72 – 27
  • AMBO a Divisore Comune: 72 – 27
Ruota di Torino:
  • AMBO a Divisore Comune: 2 – 47
  • AMBO Simmetrico: 2 – 89
  • AMBO In Decina 4 : 49-47
  • AMBO In Cadenza 9 : 49-89
Ruota di Venezia:
  • AMBO a Divisore Comune: 37 – 82
  • AMBO In Decina 0 : 6-3
Ruota di Nazionale:
  • AMBO Consecutivo: 48 – 49
  • AMBO In Decina 4 : 48-49
  • AMBO In Cadenza 6 : 6-36


*ATTENZIONE: Le estrazioni vengono aggiornate alle ore 22:00 dei giorni in cui avvengono le estrazioni. I dati vengono prelevati da canali ufficiali ma gli aggiornamenti avvengono in maniera automatica, per cui non viene garantita al 100% la loro correttezza (Nessuna responsabilità per errori od omissioni). Per verificare eventuali vincite si invita a consultare SEMPRE le fonti ufficiali che riportano l’esito delle estrazioni del Lotto e la sestina vincente del Superenalotto: lo si può fare nei punti di gioco autorizzati dall’AAMS oppure su internet (aams, sisal).

Comments

comments

Leave a comment

You must be