Ad Block!

La pubblicità presente su questo sito ci permette di offrirti i suoi contenuti GRATUITAMENTE.


PER FAVORE disabilita AdBlock per questo sito, GRAZIE! :)

Ok
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 12 Settembre 2019
Last modified:12 Settembre 2019

Summary:

Arezzo, vincita Superenalotto al Bar Centrale con maxisistema basato su data di nascita

Vincita da 111.000€ al Superenalotto ad Arezzo, presso il Bar Centrale (via Guido Monaco), uno dei più frequentati in città.
La vincita è stata realizzata con un maxi-sistema a quote dal costo complessivo di 183 euro. E sembra che tra i numeri del maxi-sistema ci fosse la data di nascita del titolare della ricevitoria, Livio Comanducci. I numeri di giorno, mese e anno sono “usciti” nelle estrazioni del Superenalotto di sabato 7 settembre 2019 (le stesse in cui si sono verificate alcune incredibili coincidenze nelle estrazioni del Lotto). Il sistema di Livio ha consentito di centrate tre volte il “quattro”, oltre al «SuperStar» (ovvero il primo estratto sulla ruota Nazionale), per una vincita complessiva di 111.000€.
Auguri a Livio e a tutti i suoi fiduciosi clienti che divideranno la somma vinta al Superenalotto!
Ma negli ultimi tempi sembra che Arezzo sia una città particolarmente fortunata al gioco…

Arezzo città fortunata al gioco: le recenti vincite

La Dea Bendata recentemente ha fatto visita numerose volte ad Arezzo e provincia.
Sempre al Superenalotto, il 27 febbraio scorso, un giocatore di Terranuova Bracciolini ha vinto 40.000€, con un “quattro“.
Nel dicembre 2018, in una ricevitoria di via Petrarca, un giocatore realizzò una vincita milionaria al Gratta e Vinci. La grossa vincita con un «Maxi Miliardario» da 20€.

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on giovedì, Settembre 12th, 2019 at 17:12 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

 
 

Switch to our mobile site