Disattiva Ad Block!

La pubblicità presente su questo sito ci permette di offrirti i suoi contenuti GRATUITAMENTE.



PER FAVORE disabilita AdBlock per questo sito,
GRAZIE! :)


OK
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 24 Marzo 2020
Last modified:24 Marzo 2020

Summary:

Giochi consentiti in tempo di Coronavirus in tabaccheria: 10eLotto, Million Day, VinciCasa e Gratta e Vinci.

Nemmeno durante la Seconda Guerra Mondiale si era arrivato allo stop completo del Lotto. Una misura senza precedenti nella storia del Lotto, per far fronte all’emergenza del “Nuovo Coronavirus“. A livello nazionale, l’ADM ha bloccato anche il Superenalotto, e i concorsi abbinati SuperStar e SiVinceTutto Superenalotto, oltre a Eurojackpot.
Ma ci sono ancora alcuni GIOCHI CONSENTITI, soprattutto online ma anche in tabaccheria, a meno di specifici divieti imposti dalle Regioni o Comuni (come quella del sindaco di Bergamo che ha disposta lo stop a qualsiasi forma di gioco in tabaccheria).
Sia online che in tabaccheria si può giocare al 10eLotto (solamente nella modalità “Lotto istantaneo” o “ogni 5 minuti”), purché con i monitor di gioco spenti. Si può continuare a giocare, sempre sia in tabaccheria che online, anche al Million Day, al VinciCasa e al Gratta e Vinci.

I giochi consentiti esclusivamente online

Le scommesse sportive e ippiche e il bingo continuano ad essere disponibili esclusivamente online (seppure la “sospensione” dello Sport consente di avere un numero limitatissimo di eventi su cui puntare).
Sempre online restano disponibili le altre modalità di gioco, come casinò, slot machine e poker, in modalità cash e torneo.
I principali concessionari di gioco italiani registrano un incremento del gioco online. Sembrano essere particolarmente apprezzati giochi tradizionali come Burraco, 7 e Mezzo e Scopa, con puntate a partire da 0,50€ (evidentemente non dispendiose e utili per ammazzare il tempo in quarantena!;).

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on martedì, Marzo 24th, 2020 at 18:21 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.