Disattiva Ad Block!

La pubblicità presente su questo sito ci permette di offrirti i suoi contenuti GRATUITAMENTE.



PER FAVORE disabilita AdBlock per questo sito,
GRAZIE! :)


OK
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 15 Maggio 2020
Last modified:15 Maggio 2020

Summary:

Ufficiale il rinvio della Lotteria degli Scontrini al 1° gennaio 2021, causa Coronavirus.

Adesso è ufficiale il rinvio della Lotteria degli Scontrini al 1° gennaio 2021. La speciale lotteria “antievasione” sarebbe dovuta partire il 1° luglio 2020, ma l’Emergenza Coronavirus ha determinato un ulteriore rinvio.
Inizialmente, infatti, la Lotteria degli Scontrini avrebbe dovuto debuttare il 1° gennaio 2020. Successivamente è stato approvato il rinvio al luglio 2020, con prima estrazione il 7 agosto 2020.
I consumatori attendono l’introduzione della lotteria, con 10 premi mensili per i pagamenti tracciabili: i consumatori ed esercenti possono vincere rispettivamente 100mila euro e 20mila euro. In palio anche 15 premi settimanali, da 25mila euro per i consumatori e da 5mila euro per gli esercenti. Il premio annuale, secondo l’ultima bozza, ammonta a 5 milioni di euro per il consumatore e 1 milione di euro per l’esercente presso cui è stata realizzata la vincita.
Meno ricchi, ma ugualmente ambiti, i premi per i pagamenti con contante. In quest’ultimo caso, il consumatore può vincere 1 milione di euro con l’estrazione annuale. I premi settimanali e mensili ammontano rispettivamente a 5mila euro e 30mila euro.

Le cause del rinvio della “Lotteria degli Scontrini

Il rinvio della Lotteria degli Scontrini è stato ufficializzato con il decreto Rilancio approvato in Consiglio dei Ministri.
Nella relazione illustrativa del decreto si spiega che il rinvio si è reso necessario a causa dell’emergenza sanitaria causata dal Covid-19. Per oltre due mesi gran parte degli esercizi commerciali sono rimasti chiusi. Ciò ha provocato una difficile distribuzione e attivazione dei registratori telematici, “mettendo a rischio la possibilità per la totalità degli esercenti con volume d’affari inferiore a 400mila euro di dotarsi di tale strumento e, quindi, poter trasmettere i dati della lotteria a partire dal primo luglio”.

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on venerdì, Maggio 15th, 2020 at 17:05 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.