Archivio estrazioni del Lotto

Condividi questa notizia:
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 30 Aprile 2011
Last modified:22 Febbraio 2018

Summary:

Estrazioni del Lotto del 28 Dicembre 2002 – Nr° 108

Archivio storico delle estrazioni del Lotto dal 1939 ad oggi*:
Vai all’estrazione del:
Ruota 1º Estratto 2º Estratto 3º Estratto 4º Estratto 5º Estratto
Venezia 35 40 19 66 30
Torino 5 74 9 27 84
Roma 75 63 59 49 82
Palermo 14 44 37 26 45
Napoli 62 16 21 7 43
Milano 17 5 63 33 60
Genova 89 76 68 17 24
Firenze 76 9 46 56 63
Cagliari 28 48 74 1 60
Bari 85 89 15 84 1

(Estrazioni Lotto 108/02)

Analisi sui numeri estratti nella estrazione del 2002-12-28

Ruota di Venezia:
  • AMBO In Cadenza 0 : 40-30
  • AMBO In Decina 3 : 35-30
Ruota di Torino:
  • AMBO In Decina 0 : 5-9
  • AMBO In Cadenza 4 : 74-84
Ruota di Roma:
  • AMBO In Cadenza 9 : 59-49
Ruota di Palermo:
  • AMBO Consecutivo: 44 – 45
  • AMBO In Decina 4 : 44-45
  • AMBO In Cadenza 4 : 14-44
Ruota di Napoli:
Ruota di Milano:
  • AMBO In Cadenza 3 : 63-33
  • AMBO In Decina 6 : 63-60
Ruota di Genova:
Ruota di Firenze:
  • TERNO In Cadenza 6 : 76-46-56
Ruota di Cagliari:
  • AMBO In Cadenza 8 : 28-48
Ruota di Bari:
  • AMBO Consecutivo: 85 – 84
  • AMBO Complementare: 89 – 1
  • AMBO In Cadenza 5 : 85-15
  • TERNO In Decina 8 : 85-89-84


*ATTENZIONE: Le estrazioni vengono aggiornate alle ore 22:00 dei giorni in cui avvengono le estrazioni. I dati vengono prelevati da canali ufficiali ma gli aggiornamenti avvengono in maniera automatica, per cui non viene garantita al 100% la loro correttezza (Nessuna responsabilità per errori od omissioni). Per verificare eventuali vincite si invita a consultare SEMPRE le fonti ufficiali che riportano l’esito delle estrazioni del Lotto e la sestina vincente del Superenalotto: lo si può fare nei punti di gioco autorizzati dall’AAMS oppure su internet (aams, sisal).

Comments

comments

This entry was posted on sabato, Aprile 30th, 2011 at 16:30 and is filed under Archivio Estrazioni, Lotto. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

 
 

Switch to our mobile site