Disattiva Ad Block!

La pubblicità presente su questo sito ci permette di offrirti i suoi contenuti GRATUITAMENTE.



PER FAVORE disabilita AdBlock per questo sito,
GRAZIE! :)


OK
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 29 Luglio 2020
Last modified:29 Luglio 2020

Summary:

Tom Cook, vince alla lotteria PowerBall 22 milioni di dollari e li divide con l'amico Joseph Feeney.

Una promessa è sempre una promessa” e va mantenuta costi quel che costi (…anche 11 milioni di dollari!).
Nel lontano 1992 aveva promesso all’amico Joseph Feeney che se avesse vinto alla Lotteria avrebbe diviso la vincita con lui. In realtà se lo erano promessi a vicenda, probabilmente per gioco, senza riporre tante speranze in una vincita milionaria. E invece la vincita, dopo ben 28 anni, per Tom Cook è arrivata veramente: 22 milioni di dollari al PowerBall.
Il 30 luglio si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell’AMICIZIA, un motivo in più per Tom Cook e Joseph Feeney per festeggiarla insieme quest’anno!

I fortunatissimo Tom Cook e l’amico Joseph Feeney, con cui ha diviso la mega vincita al PowerBall

Nel biglietto usato per la foto celebrativa della vincita milionaria al PowerBall compaiono i nomi di entrambi gli amici.
Tom Cook e Joseph Feeney sono due signori del Wisconsin (USA). Adesso sono brizzolati, ma si conoscono da una vita e sono amici per la pelle da quando erano giovani.
Nel reclamare la vincita, i due hanno scelto l’opzione contanti è il premio si è ridotto a 16,7 milioni di dollari. Dopo aver pagato le tasse, si sono portati a casa circa 5,7 milioni di dollari a testa. Quanto basta per permettere a Tom Cook di andare in pensione, mentre Joseph Feeney si era già ritirato dal lavoro. Entrambi hanno fatto sapere di non avere grandi progetti al momento per il futuro: useranno i soldi vinti per passare più tempo con la famiglia e magari fare qualche viaggio insieme.

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on mercoledì, Luglio 29th, 2020 at 14:43 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.