PER FAVORE Disattiva Ad Block! :)

La pubblicità presente su questo sito ci permette di offrirti i suoi contenuti GRATUITAMENTE.



PER FAVORE disabilita AdBlock per questo sito,
GRAZIE! :)


OK
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 21 Ottobre 2020
Last modified:21 Ottobre 2020

Summary:

Prata di Pordenone: ritorna la truffa della falsa vincita alla Lotteria.

Un cittadino di origini indiane residente a Prata di Pordenone è rimasto vittima di una truffa della “falsa vincita alla lotteria“. Lo hanno accertato i Carabinieri della locale stazione.
I militari hanno denunciato per truffa un 33enne, anch’egli di origini indiane, e un 31enne pakistanano. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Federico Baldo, erano partite a settembre 2019.
Dalle indagini è emerso che i truffatori avevano convinto la vittima che sua moglie avesse vinto 20.000€ ad una lotteria organizzata dalla compagnia Wind in Inghilterra. Secondo il consolidato modus operandi di chi perpetra questo tipo di truffa, per poter riscuotere il premio la coppia era stata convinta che avrebbe dovuto versare 955€ a titolo di tasse italiane su due carte prepagate.

Non solo a Prata di Pordenone: la banda aveva già colpito anche a Brescia, Genova, Ancona e Treviso

I Carabinieri di Sacile (PN) hanno accertato che la banda della truffa della falsa vincita alla lotteria aveva già colpito in passato. Prima di Prata di Pordenone, erano state truffate altre quattro persone, residenti nelle province di Brescia, Genova, Ancona e Treviso. La truffa era stata perpetrata con le medesime modalità.
I Carabinieri, tuttavia, hanno fatto sapere che almeno un’altra decina erano state contattate ma non erano cadute nel raggiro.

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

This entry was posted on mercoledì, Ottobre 21st, 2020 at 10:36 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.