Ad Block!

La pubblicità presente su questo sito ci permette di offrirti i suoi contenuti GRATUITAMENTE.


PER FAVORE disabilita AdBlock per questo sito, GRAZIE! :)

Ok
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 9 Settembre 2019
Last modified:9 Settembre 2019

Summary:

Strana estrazione del Lotto di sabato 7 settembre 2019: tutte le cose 'incredibili' che sono successe.

Molti appassionati del gioco del Lotto e numerologia ricorderanno per molto tempo la “strana estrazione” del Lotto di sabato 7 settembre 2019 per un evento ai limiti dell’impossibile. In quella estrazione, infatti, è stata estratta la stessa quaterna su due ruote diverse, Ruote di Bari e Roma.
Ma non si tratta dell’unica curiosità che sfida le leggi della Teoria delle Probabilità. Nella stessa estrazione, infatti, sono sortiti anche tanti numeri ripetuti rispetto alla precedente estrazione (giovedì 5 settembre 2019):
– 1 sulla Ruota di Firenze,
– 67 sulla Ruota di Genova,
– 17 sulla Ruota di Milano,
– 52 sulla Ruota di Palermo,
– 90 sulla Ruota di Roma (il 90 fa parte, tra l’altro, della stessa quaterna estratta su Roma e Bari),
– 72 sulla Ruota di Torino e
– addirittura l’ambo (2-67) sulla Ruota di Cagliari.
Tutte ambate (e in un caso ambo) ripetute a colpo!

La QUATERNA estratta su due ruote diverse nella strana estrazione del Lotto del 7 settembre 2019

Ma, la stranezza più incredibile riguarda la quaterna (19-26-30-90), estratta sia sulla Ruota di Bari che sulla Ruota di Roma.
Però, se tutto questo vi sembra impossibile, sappiate che nel 2009 al Lotto Bulgaro furono estratti gli stessi sei numeri in due estrazioni consecutive!.
Piccola curiosità: è già successo, nelle estrazioni del Lotto del lontano 31/12/1897, che fosse stata estratta addirittura una cinquina replicata!

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on lunedì, Settembre 9th, 2019 at 08:23 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

 
 

Switch to our mobile site