Due vincite sospette al Gratta e Vinci realizzate a Verona nel giro di 15 giorni dalla stessa persona.

Nel mese di febbraio 2021, sono state realizzate due vincite (sospette) al Gratta e Vinci, una in provincia di Modena e una in provincia di Verona. Nulla di strano, verrebbe da dire. Ma a destare qualche perplessità è il fatto che …il vincitore è lo stesso.
Il fortunato giocatore, un 40enne di origini brasiliane, ha vinto in totale ben 3 milioni di euro. Il giovane è finito sotto inchiesta da parte dell’autorità di vigilanza, che ha aperto un’inchiesta. Il caso è stato scoperto dopo che l’uomo aveva disposto un bonifico di 800mila euro sul suo conto corrente brasiliano.
Si tratta di un atto dovuto – ha spiegato Giovanni Chincarini, l’avvocato dell’uomo –, ma pur nella sua eccezionalità siamo di fronte a una doppia vincita assai fortunata“.
Il pensiero corre all’inchiesta sui dipendenti “infedeli” Lottomatica, ma al momento sembra che non siano emersi elementi che possano far pensare ad una truffa da parte del 40enne di origini sudamericane.

Le due vincite “sospette”

La prima delle due vincite sospette è stata realizzata il 4 febbraio 2021, con un biglietto da 1 milione di euro acquistato nel modenese. Il 24 febbraio 2021 è arrivata la seconda vincita, da 2 milioni di euro. In questo secondo caso il 40enne ha acquistato il biglietto milionario a Garda (Verona), “in società” con un suo amico 47enne.
Le due vincite sono state realizzate a distanza di 20 giorni dalla stessa persona… Si tratta di (tanta) fortuna oppure di una truffa? Certamente quanto successo al superfortunato vincitore ha dell’incredibile dal punto di vista statistico e probabilistico. Ma è pur vero che nulla vieta che si possa trattare semplicemente di una vincita multipla, come tante di cui abbiamo parlato.

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

This entry was posted on lunedì, Maggio 3rd, 2021 at 08:49 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.