“Your Italian House”: coppia inglese vende casa in Abruzzo tramite una lotteria

Condividi questa notizia:
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 15 Aprile 2019
Last modified:15 Aprile 2019

Summary:

Lotteria 'Your italian house' di una coppia inglese per vendere casa in Abruzzo.

Idea originale di una coppia inglese che ha deciso di “vendere” casa in Abruzzo attraverso una lotteria (ecco il Link a Your Italian House per saperne di più).
Pare che la coppia non riuscisse a vendere la bella villa, dal valore di 275.000 sterline. Così i coniugi inglesi hanno pensato ad una iniziativa originale.
Con un biglietto da 60€ è possibile partecipare all’estrazione che permette di vincere la casa. A disposizione di chi vorrà tentare la sorte ci sono seimila biglietti. Moltiplicando il costo di ciascun biglietto per il numero di biglietti si arriva a 360.000€, necessari a coprire il valore della villa e dei “premi di consolazione”.
La casa “in palio” come primo premio alla lotteria “Your Italian House” è davvero molto bella. Consta di tre piani e si compone, tra l’altro, di tre camere, bagno e terrazza con vista sui monti e giardino. Essa si trova in Via Villa Nuova 5, a Carapelle Calvisio in provincia de L’Aquila.
Il secondo premio consta di 10 mila sterline in contanti.
Come terzo premio in palio c’è razione di cibo locale (comprese alcune bottiglie di buon vino).

Il profilo Instagram “Your Italian House

La coppia inglese che ha deciso di vendere casa in Abruzzo tramite una lotteria ha fatto le cose in grande.
E’ disponibile addirittura il profilo Instagram “Your Italian House attraverso il quale è possibile visitare “virtualmente” la casa. Si può ammirare le bellezze della casa attraverso un video curato dal regista Julian Civiero.

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on lunedì, Aprile 15th, 2019 at 11:20 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

 
 

Switch to our mobile site