Le 5 scommesse più assurde di sempre

Condividi questa notizia:
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On ">
Last modified:">

Summary:

Le 10 scommesse più assurde di sempre

Scommettere fa parte della natura e della storia dell’uomo un po’ da sempre.
Ecco un elenco di storie che riguarda il mondo delle scommesse. Sono tutte storie assurde e curiose e che hanno degli aspetti incredibili.

1) Nel 1883 Matthew W., noto comandante di navi mercantili, scommise 10.000$ che sarebbe riuscito ad attraversare a nuoto le cascate del Niagara. Matthew non era certamente uno sprovveduto: oltre a comandare grandi navi mercantili nei mari di tutto il mondo, era stato il primo uomo ad attraversare il Canale della Manica a nuoto e senza aiuti esterni. Ma quella delle Cascate del Niagara era sicuramente un impresa molto azzardata. Nell’estate di quell’anno Matthew si tuffò nel tratto di fiume delle Whirlpool Rapids.
Fonti dell’epoca raccontano che l’uomo riuscì abilmente a superare la prima fase dell’impresa, ma nulla poté in un tratto di fiume continuamente soggetto a mulinelli. Il malcapitato fu ritrovato morto alcuni giorni dopo.

2) “Tra moglie e marito non mettere… le scommesse“. Si potrebbe riassumere con questa frase la storia di una serata fra amici a guardare una partita di calcio.
Due coppie di fidanzati guardano la partita tra Green Bay Packers e Chicago Bears. Ad un certo punto, forse per rendere più frizzante la serata, a qualcuno viene in mente di fare una scommessa sull’esito finale della partita: chi sosteneva la squadra perdente sarebbe stato colpito con un taser per mano di chi sosteneva la squadra che avrebbe vinto. Finito il match i ragazzi erano evidentemente brilli e il ragazzo della coppia vincitrice, John G., all’uscita del locale ha realmente colpito, più volte, la ragazza della coppia avversaria.
E’ dovuta intervenire la polizia, chiamata sul posto dalla stessa “vittima” della scommessa, per arrestare il ragazzo e riportare la calma. Una scomessa finita decisamente male per Jhon!

3) L’illusionista Brian Z., grande quanto Derren Brown, ha scommesso con gli amici 100.000$ che si sarebbe sottoposto ad un intervento di chirurgia plastica per farsi impiantare dei seni artificiali e che li avrebbe tenuti per almeno un anno.
Brian vinse la scommessa e, anzi, trascorso l’anno decise addirittura di tenere le protesi. Ancora oggi possiede due seni di taglia 38 C.

4) Arsenal vs Mancherster United, due delle squadre di calcio più forti del campionato di calcio inglese, è stata la partita al centro della scommessa di Henry D. con un amico. Henry metteva sul banco della scommessa la casa, mentre l’avversario si giocava la macchina e nientepopodimeno che la moglie.
La scommessa era stata ufficializzata. Henry sosteneva che avrebbe vinto l’Arsenal ma perse, così dovette cedere all'(ex)amico e alla mancata sua futura moglie (certamente adirata per essere diventata il trofeo di una scommessa) le chiavi di casa.

5) Unire il gusto di fare una scommessa all’astuzia. E’ quello che ha fatto Amarillo S., un noto giocatore di poker (quindi uno che con il mondo delle scommesse aveva già avuto a che fare). L’uomo scommise di vincere una corsa di 100 metri conto un cavallo. La scommessa fu fatta contro l’amico fantino, proprietario del noto cavallo Seabiscuit. “Non avevo mai detto – sostenne il giocatore di poker quando i due contendenti arrivarono sul campo da corsa – che avremmo corso per 100 metri in linea retta“. L’idea di Amarillo era proprio quella di correre per un tratto in avanti e poi tornare indietro. L’astuta manovra fece andare in confusione il cavallo, che perse la gara. E Amarillo vinse, intelligentemente, la scommessa.

Scommesse assurde, le vostre opinioni

Diteci con un commento quale è secondo voi la scommessa più assurda!

(Fonti e Approfondimenti: www.curiosone.tv – curiosità)

Comments

comments

This entry was posted on at and is filed under Link Utili. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

 
 

Switch to our mobile site

CHIUDI
CLOSE