Disattiva Ad Block!

La pubblicità presente su questo sito ci permette di offrirti i suoi contenuti GRATUITAMENTE.



PER FAVORE disabilita AdBlock per questo sito,
GRAZIE! :)


OK
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 6 Settembre 2020
Last modified:6 Settembre 2020

Summary:

Perché gli italiani preferiscono sempre più le Scommesse Live.

Boom di Scommesse Live anche in Italia, soprattutto nel Calcio.
Nei paesi esteri le scommesse live rappresentano già da tempo il business principale dei bookmakers. Con la ripresa dei campionati, dopo lo stop forzato dovuto al Coronavirus, anche da noi si registra una forte crescita nel mercato delle scommesse in tempo reale.
Sembra che il futuro del betting sia nelle scommesse live… E proprio da quest’anno, le Scommesse Live sono approdate anche in Formula 1.
Sicuramente le scommesse live sono fortemente incentivate dalle app messe a disposizione dai principali bookmaker italiani, che offrono sempre più una migliore esperienza di gioco. Ma ecco perché il Live Betting piace così tanto agli scommettitori italiani…

Perché gli italiani preferiscono le scommesse live nel Calcio?

Spesso si scommette live mentre si guarda un match in diretta, magari della propria squadra del cuore. Questo tipo di scommesse presenta la caratteristica della “dinamicità“, assente nelle scommesse pre-match, di tipo “statico”. Le Scommesse Live, in sostanza, rappresentano un mix di gioco e intrattenimento.
Fino ad alcuni anni fa il palinsesto delle scommesse live includeva circa una cinquantina di eventi su cui puntare live. Oggi, mediamente, per ogni match si contano circa 200 eventi, alcuni anche “curiosi”, su cui appassionati e tifosi possono “rischiare” guardando un match in diretta. Il trend è in continua crescita per soddisfare la voglia di sport in tempo reale chiesta a gran voce dagli appassionati.

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on domenica, Settembre 6th, 2020 at 14:00 and is filed under Link Utili, News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.