Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 6 aprile 2018
Last modified:6 aprile 2018

Summary:

Sagnino (Como): vincita mai reclamata al Superenalotto 20 Nababbi a Natale

A Sagnino, in questi giorni, non si parla d’altro. Nel piccolo centro, in provincia di Como, a Natale aveva fatto visita la Dea Bendata, con una vincita da 1 milione di euro.
Il 22 dicembre a Sagnino è stato venduto, infatti, uno dei 20 fortunati biglietti dello speciale concorso natalizio venti Nababbi a Natale. Con il passare delle settimane, siccome ancora nessuno aveva reclamato la grossa vincita, Sisal aveva anche cercato di rintracciare il misterioso e fortunato giocatore. Un comunicato era stato diffuso su diversi siti e giornali locali. Purtroppo, però, nessuno si è fatto vivo e la possibilità di incassare il premio è definitivamente tramontata.

Dal 2011 ad oggi, tra Lotto e lotterie, nelle casse dei Monopoli sono rimasti premi non incassati per oltre 350 milioni di euro.

La ricevitoria di Sagnino in cui è stata realizzata la vincita milionaria mai reclamata

La vincita mai reclamata è stata realizzata con un biglietto acquistato presso il bar Tabacchi Filocontinuo di Sagnino.
«Qui non si è presentato nessuno per reclamare la vincita – spiega Lorenzo Ribaudo, titolare della ricevitoria Filocontinuo di Sagnino – ma la cosa non ci ha stupito più di tanto, visto l’entità del premio. Pensavo che il vincitore si fosse fatto vivo con Sisal».

Dopo le estrazioni di Natale nei dintorni di Sagnino tutti parlavano della grossa vincita. Fuori dal bar erano stati posizionati i classici cartelli che parlavano della vincita da 1 milione di euro. Se n’è parlato ampiamente anche sui giornali locali. Ma è probabile che il fortunato giocatore sia ancora all’oscuro di tutto.
Ma forse, ormai, è meglio così. Il premio non potrà più essere reclamato! Il regolamento Sisal in materia parla chiaro: ci sono massimo 90 giorni di tempo per reclamare un premio milionario. C’era tempo, quindi, fino al 23 marzo 2018.

(Fonti e Approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on venerdì, aprile 6th, 2018 at 07:47 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.