Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 9 aprile 2018
Last modified:9 aprile 2018

Summary:

Possibile retrocessione del Milan di Yonghong Li. Le quote dei bookmakers Sisal Matchpoint.

Nelle ultime settimane si sono moltiplicati i dubbi sulla solidità finanziaria del Milan. Tanto che Sisal Matchpoint ha inserito in lavagna la possibilità di puntare sulla retrocessione del Milan entro la stagione 2020/21.
Dunque, nonostante il presidente Yonghong Li stia rispettando le scadenze, le agenzie di scommesse non si fidano tanto…

Nell’estate 2016 una cordata di imprenditori cinesi guidata da Li Yonghong firmò un contratto preliminare per la compravendita del club rossonero. Il 13 aprile 2017 Fininvest comunicò di aver ceduto alla Rossoneri Lux tutte le azioni in suo possesso nel Milan. Il giorno successivo Li Yonghong viene eletto presidente del Milan.

Possibile retrocessione del Milan, la quota di Sisal Matchpoint

L’ipotesi di retrocessione del Milan al momento sembra assurda, ma in realtà la quota non è neanche tanto alta. La retrocessione in Serie B verrebbe pagata 50 volte la posta.
Dunque la retrocessione dei Rossoneri potrebbe rientrare nella classifica delle scommesse più assurde di sempre, ma il pericolo è più concreto di quanto sembri.

E’ curioso notare che lo stesso bookmakers da la possibilità di puntare su una possibile vittoria in Champions League dei rossoneri, sempre entro il 2021. La quota di Sisal Matchpoint, in questo caso, è 33 volte la posta.

(Fonti e Approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on lunedì, aprile 9th, 2018 at 08:44 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.