Ad Block!

La pubblicità presente su questo sito ci permette di offrirti i suoi contenuti GRATUITAMENTE.


PER FAVORE disabilita AdBlock per questo sito, GRAZIE! :)

Ok

Superenalotto, un anno senza ‘sei’: jackpot record da 175 milioni di euro

Condividi questa notizia:
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 26 Giugno 2019
Last modified:26 Giugno 2019

Summary:

Jackpot Superenalotto record a 176,6 milioni di euro, dopo un anno senza 'sei'.

Il jackpot del Superenalotto, dopo un anno senza ‘sei, ha superato la soglia dei 175 milioni di euro.
Al momento la vincita più alta al Superenalotto, dal 1997 ad oggi, è stata quella da 178 milioni di euro distribuiti in tutta Italia con un mega sistema a ottobre del 2010. Molto probabilmente, quindi, il prossimo ‘sei‘ costituirà il record assoluto di vincita più alta di sempre al Superenalotto. Per la prossima estrazione, quella di giovedì 27, ci sono in palio ben 176,6 milioni di euro.
Questa è, al momento, la classifica top5 delle vincite più alte al Superenalotto:
1 30/10/10 177.729.043,16 euro Bacheca dei Sistemi;
2 27/10/16 163.538.706,00 euro Vibo Valentia (VV),
3 22/08/09 147.807.299,08 euro Bagnone (MS),
4 09/02/10 139.022.314,64 euro Parma (PR) e Pistoia (PT),
5 17/04/18 130.195.242,12 euro Caltanissetta (CL).

Un anno senza ‘sei’: l’ultima volta il 23 giugno 2018

L’ultimo avvistamento del ‘sei‘ al Superenalotto risale al 23 giugno 2018.
In quell’occasione furono vinti 51,3 milioni di euro distribuiti in tutta Italia con un sistema da 45 quote. Dunque sono passate 157 estrazioni del Superenalotto senza sestina vincente.
Nel 2019, seppur ancora non è stato assegnato nessun jackpot, il Superenalotto ha distribuito vincite di seconda categoria (5, 5+ e 5 Stella) per circa 4,2 milioni di euro. La vincita più ricca è stata centrata il 29 gennaio, con un 5Stella da 638mila euro a Marigliano, in provincia di Napoli.

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on mercoledì, Giugno 26th, 2019 at 10:38 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

 
 

Switch to our mobile site