Disattiva Ad Block!

La pubblicità presente su questo sito ci permette di offrirti i suoi contenuti GRATUITAMENTE.



PER FAVORE disabilita AdBlock per questo sito,
GRAZIE! :)


OK
Review of:

Reviewed by:
Rating:
5
On 21 Marzo 2020
Last modified:21 Marzo 2020

Summary:

Nuovo Coronavirus: ipotesi di sospensione del Lotto, Superenalotto e lotterie istantanee in tutta Italia.

In piena emergenza Covid19, da più parti si fa notare che il gioco d’azzardo non rientra tra i “servizi essenziali“. Le tabaccherie sono state lasciate aperte anche dopo l’ultimo DPCM. La possibilità di giocare rischia di creare assembramenti molto pericolosi (tra l’altro soprattutto tra anziani, la fascia più a rischio per coronavirus).
Proprio per questo comincia a circolare l’ipotesi di sospensione del Lotto, Superenalotto e Gratta e Vinci. In tal senso, il presidente dell’Anci, il sindaco di Bari Antonio Decaro, sta valutando l’idea di chiederne una sospensione di Lotto, Superenalotto e giochi affini già nel prossimo decreto che darà un’ulteriore stretta ai controlli e alla possibilità di uscire di casa. Decaro ha condiviso con i vertici dell’ADM il problema che si sta verificando in numerose tabaccherie, dove le attività di gioco pubblico si stanno rivelando occasione di assembramento. “Su sollecitazione di molti sindaci, Decaro – si legge in una nota pubblicata sul sito dell’Anci – sta interloquendo coi responsabili dell’agenzia governativa per verificare la possibilità che la sospensione del gioco nelle tabaccherie sia inserita nel pacchetto delle nuove misure restrittive che l’esecutivo si appresta a varare“.

Ipotesi di sospensione del Lotto: alcuni sindaci hanno già emesso ordinanze

In merito all’ipotesi di sospensione del Lotto, Superenalotto e giochi simili, alcuni sindaci si sono mossi in anticipo.
Già da alcuni giorni, per esempio, è vietato giocare nelle tabaccherie di Bergamo. Il sindaco della città, tra quelle con più alto numero di contagiati d’Italia, ha emesso una apposita ordinanza. Stesso provvedimento assunto in più parti d’Italia, a macchia di leopardo.
Ma ora il provvedimento potrebbe essere assunto a livello nazionale.

(Fonti e approfondimenti: Facebook – Pagina ufficiale statistiche-lotto.it)

Comments

comments

This entry was posted on sabato, Marzo 21st, 2020 at 09:42 and is filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.